In tempo

Svegliarmi prestissimo per prepararmi ad una giornata intensa, durante la quale mi aspettano situazioni istituzionali e formali importanti. Andare a prendere il treno. Aspettare il treno al gelo (è in ritardo, ovviamente). Stupirsi, perché stranamente il suddetto arriva a destinazione in orario, quindi dirigersi in centro, alle segreterie studenti. Fare salite. Fare discese. Fare scalette minuscole in discesa e scalone ripide in salita. Arrivare in segreteria per consegnare dei documenti ( dopo altre tre rampe di scale)…e trovarla chiusa!!!! In tutto questo tran tran di cose, però, mi godo questo freddo, questo cielo terso dell’Umbria che mi regala viste mozzafiato, mi godo il tempo che avanza per l’appuntamento importante che mi attende nel pomeriggio…e sorrido
perché a fine giornata riesco a fare tutto in tempo, nel senso che questo era il momento giusto per farlo.
E anche perchè, quando sembra che tutto possa andare nel verso sbagliato, la fede in qualcosa di inaspettato sbalordisce, e rendendo la giornata una piacevole sfida da affrontare senza mai retrocedere.

TUTTO TORNA.